Il territorio della regione Emilia Romagna


Informazioni sulla regione, geografia, economia.

Descrizione del territorio

Regione dell'Italia settentrionale, in prevalenza pianeggiante (48%), collinare al 27% e montuosa al 25%. Ad est è bagnata dal Mar Adriatico. Il nome ufficiale venne modificato nel 1947 con l'aggiunta del termine Romagna.

La parte meridionale è caratterizzata, in tutta la sua estensione, dagli Appennini, che raggiungono la massima altezza con il Monte Cimone (2165 metri). Il confine settentrionale è invece quasi completamente segnato dal Pò, il maggiore fiume italiano. Dalle montagne scendono molti suoi affluenti, come Secchia, Panaro e Taro. Altri importanti fiumi sfociano invece direttamente nell'Adriatico (Reno, Savio).

Bologna è il capoluogo di regione, tutti gli altri capoluoghi provinciali superano i 100.000 abitanti (ad eccezione di Piacenza, di pochissimo sotto) e sono, in ordine di popolazione, Modena, Parma, Reggio nell'Emilia, Ravenna, Rimini, Ferrara e Forlì.

L'economia è ben distribuita nei tre settori. L'Emilia-Romagna è la prima regione per quantità e valore della produzione agricola, i prodotti di punta sono cereali, patate ed ortaggi, frutta, uva da vino e barbabietole da zucchero; anche l'allevamento (suini, bovini, pollame) è ai massimi livelli. L'industria si basa in gran parte su piccola e media impresa, operante in molti settori. Il turismo ha nella riviera romagnola uno dei luoghi italiani con più presenze stagionali.

Cartina geografica della regione Emilia Romagna


Annunci NazionaliAnnunci Nazionali
BolognaFerraraForlì CesenaModenaParmaPiacenzaRavennaReggio EmiliaRimini
Iscriviti per diventare cam girl!
Inserisci GRATIS il tuo annuncio
SEI QUI: Annunci Emilia Romagna > Regione > Territorio